Non si finisce mai di imparare e si può fare lezione anche fuori dalle aule

Qui a Slow Food lo sappiamo bene, ed è proprio per questo che anche quest’anno Cheese invita le scuole di tutta Italia a Bra per partecipare alle attività della Via Lattea: lo spazio dei bambini, ospitato nella struttura del Movicentro, accanto alla stazione ferroviaria e a due passi dal cuore della manifestazione.
Come nelle scorse edizioni, abbiamo organizzato attività formative e percorsi ludici pensati per gli alunni e i loro docenti per scoprire la filiera del latte divertendosi.

A passeggio con l’allevatore

Attività realizzata da Slow Food Educazione in collaborazione con Giovani Genitori e Circowow

Un divertente percorso per conoscere il ruolo di chi produce il formaggio e di questa filiera ne ha fatto una ragione (e uno stile) di vita: dalle etichette alla mungitura, dalla pastorizzazione alla transumanza; piccoli e grandi mettono alla prova le loro abilità motorie e le loro papille gustative. Il percorso si articola in tappe che riprendono la giornata dell’allevatore. Si inizia con un astronauta a cavallo della sua navicella spaziale, che prepara i partecipanti al viaggio nella Via Lattea. Tante le attività proposte, dalla mungitura spaziale su uno skate-navicella al gioco della Transumanza, che permette ai partecipanti di immedesimarsi nel ruolo del pastore che porta la mandria in alta montagna.

Chi: classi delle scuole primarie e secondarie di primo grado
Quando: venerdì dalle 9:30 alle 15:30 (ultimo ingresso), lunedì dalle 9:30 alle 14:30 (ultimo ingresso)
Dove: La via lattea: lo spazio dei bambini, presso Movicentro, Piazza Caduti di Nassirya, vicino alla stazione ferroviaria.
Durata: 1 ora circa
Costo: 20€ a classe

Le iscrizioni sono chiuse e saranno riaperte da venerdì presso il desk allestito al Movicentro

Speciale classi vincitrici del concorso Spunti e spuntini: alle origini del cibo

Le classi vincitrici del bando Spunti e spuntini: alle origini del cibo, nell’ambito delle attività del progetto Diderot finanziato dalla Fondazione Crt, sono ospiti del percorso nella giornata di venerdì 18 presso il Movicentro.

Le olimpiadi del formaggio

Attività realizzata in collaborazione con la Condotta Slow Food dell’Università di Scienze Gastronomiche

Caglio in lungo, munto sincronizzato e lancio del foraggio saranno solo alcune delle nuove discipline olimpioniche pensate in esclusiva per le classi di Cheese!

Obiettivo del percorso è sperimentare in prima persona la filiera di produzione casearia. Ogni tappa metterà alla prova i giovani studenti con sperimentazioni e divertenti prove fisiche con l’obiettivo finale di aggiudicarsi l’ambita medaglia.

Chi: scuole primarie e secondarie di primo grado
Quando: venerdì e lunedì alle 9:30, alle 11 e alle 12:30
Dove: stand UNISG, piazza XX settembre
Durata: 1 ora
Costo: 20€ a classe

Le iscrizioni sono chiuse e saranno riaperte da venerdì presso il desk allestito al Movicentro