La buona birra scende in strada a Cheese 2015!

Tornano le mille tentazioni della Piazza della Birra in quello che è un evento unico nel panorama nazionale quanto a rappresentanza di microbirrifici.
Non parliamo solo di quantità, ma anche di qualità: un ricchissimo elenco di etichette vecchie e nuove nel panorama brassicolo, dove c’è spazio per alcuni grandi classici ma anche per interessanti novità, magari da accompagnare agli spuntini veloci e sfiziosi preparati dalle Cucine di strada. Moltissime le proposte locali, ma il nostro viaggio si spinge ben oltre i confini dell’Italia… Che cosa desiderare di più?

Quando

Venerdì, sabato e domenica: dalle 11 alle 23
Lunedì:
dalle 11 alle 20

Nella Piazza della Birra potete incontrare:

Piemonte

Aleghe

Birre in perfetto stile tedesco, tutte rifermentate. Oltre alla gamma continuativa prevede una linea speciale e una stagionale, raggruppate sotto la denominazione Cuvée d’le Piole, che rappresentano al meglio la filosofia di Aleghe. Sono due validi esempi la birra alle castagne e quella al miele, perfetta da abbinare al presidio locale, il formaggio cevrin.
Aleghe è a Coazze (To)

Baladin

Il birrificio Baladin è forse tra i primi birrifici a far parlare di sé. Nasce come brewpub (produzione e mescita diretta) nel 1996 a Piozzo (Cn), per opera del suo fondatore e mastro birraio Teo Musso. Oggi Baladin è divenuto un birrificio agricolo che cura l’intero ciclo di produzione, partendo dalla terra e dalle materie prime.
Baladin è a Farigliano (Cn)

Beba

I fratelli Borio fanno parte della storia della birra italiana. Per loro non esistono compromessi: no pastorizzazione, no filtrazione e attenzione all’ambiente con scelte anche antieconomiche come quella del vuoto a rendere. Marchio di fabbrica delle loro birre sono la bassa fermentazione e l’equilibrio.
Beba è a Villar Perosa (To)

Birra Elvo

L’acqua di Graglia, la più leggera d’Europa, è perfetta per birre a bassa fermentazione di scuola tedesca, tutte fedeli allo stile, ma le ispirazioni del birraio Josif Vezzoli arrivano anche dall’Inghilterra.

Birra Elvo è a Graglia (Bi)

Canediguerra

Dietro questo birrificio c’è Alessio Gatti, in arte Allo, un nome che non richiede presentazioni per i veri intenditori. Bruton, Borgo, Toccalmatto, Brew Fist, Bad Attitude: sono i birrifici nel suo curriculum.
Canediguerra è ad Alessandria

Citabiunda

Marco Marengo, mastro birraio molto giovane, quando apre Citabiunda vanta già importanti esperienze lavorative a Piozzo da Baladin e a Cairo Montenotte da Scarampola, oltre a una serie di viaggi in Irlanda, Belgio e Repubblica Ceca per imparare l’arte della birra. Venite ad assaporare le sue birre!
Citabiunda è a Bricco di Neive (Cn)

Birrificio Civale

Il Birrificio Civale vanta la guida di Vincenzo Civale e Daniele Cosenza. Attivo ormai da 6 anni, è una felice e consolidata realtà produttiva con clienti in tutto il territorio nazionale e anche all’estero.
Birrificio Civale è a Spinetta Marengo (Al)

Croce di Malto

Dedizione e un pizzico di stravaganza sono i principi cardine del lavoro di Alessio Selvaggio e Federico Casari. Usano i migliori orzi maltati provenienti da tutta Europa, e i più interessanti luppoli provenienti da tutto il mondo, cui aggiungono in alcune birre, qualche spezia.
Croce di Malto è a Trecate (No)

Gilac

Scoprite la loro gamma di sapori: c’è dentro tutta la genuinità della vita vera. Una birra cruda, come si dice, o se preferite “fatta a mano”, senza sofisticazioni, italiana in ogni sorsata.
Gilac è a Rivoli (To)

Grado Plato

La gamma di Grado Plato conferma un’alta qualità generale. Da sempre equilibrate nell’uso dei luppoli e dei malti, le birre si rifanno per la maggior parte agli stili inglesi e tedeschi.
Grado Plato è a Montaldo Torinese (To)

Birrificio Jeb

A guidare Jeb c’è Chiara Baù. Punti di forza delle sue birre sono l’acqua di fonte e ingredienti genuini: malti d’orzo, cereali, come avena, frumento e farro, fino alle caldarroste per la Castagna, le spezie per la Cometa e la Brulé, il cardamomo e la scorza di arancia dolce per la Saison n° 5.
Jeb è a Trivero (Bi)

Kamun

Tutte ad alta fermentazione, le birre di Gian Paolo Camurri, in arte Gippo, e del suo socio Ludovico sono pulite, precise e di gradazione alcolica contenuta. L’idea di Gippo è chiara: consolidare gli stili attuali e, un domani, affrontare con sicurezza diverse tipologie e nuovi metodi di fermentazione.
Kamun è a Predosa (Al)

Birrificio Kauss

Kauss vi propone tre birre a bassa fermentazione, e due, stagionali, ad alta. Tutta la linea è non rifermentata e liberamente ispirata ai principali stili tedeschi. Una gamma che esalta le materie prime: malti di Bamberga, luppoli europei e frumento a chilometro zero per le stagionali.
Kauss è a Piasco (Cn)

Nuovo Birrificio Nicese

Le birre sono tutte ad alta fermentazione, legate alla tradizione belga e tedesca,  prodotte per la maggior parte tutto l’anno. Tra gli ingredienti utilizzati, ricercati con cura, alcuni sono legati al territorio. L’uso gentile dei luppoli e delle spezie rende le birre sempre amabili e mai estreme.
Nuovo Birrificio Nicese è a Nizza Monferrato (At)

Pasturana

Nato come luogo di incontro per appassionati di birra artigianale, il birrificio Pasturana produce una gamma di circa otto birre, tutte ad alta fermentazione, che seguono la tradizione brassicola belga.
Pasturana è a Pasturana (Al)

Birrificio Troll

Daniele (per tutti Dano) Meinero gestisce con disinvoltura le materie prime mostrando una certa maestria nell’uso dei luppoli – europei preferiti agli americani – e delle spezie ottenendo birre di grande equilibrio. Al suo fianco Alberto Canavese per l’ideazione e la messa a punto delle birre.
Birrificio Troll è a Vernante (Cn)

Veneto

Birra Cimbra

È nell’altopiano di Asiago, nella culla della cultura cimbra, che i due giovani Manuele Dal Sasso e Stefano Bassan hanno deciso di pensare al futuro radicandosi nel territorio. Così nasce l`idea della birra Cimbra, un prodotto che Manuele e Stefano realizzano a Hirt, in Carinzia, compiendo ogni venti giorni il loro pellegrinaggio da Asiago per raggiungere un piccolo birrificio a conduzione familiare attivo ininterrottamente dal 1200.
Birra Cimbra è a Hirt, in Carinzia

Birrificio Antoniano

Birrificio fortemente radicato nel territorio (metà dell’orzo impiegato viene dal Nordest) è caratterizzato da una grande attenzione per l’innovazione e la ricerca: con la collaborazione di Veneto Agricoltura è stato avviato un progetto per verificare l’esistenza di lieviti autoctoni adatti alla birrificazione.
Birrificio Antoniano è a Villafranca Padovana (Pd)

Il Birrone

La ricetta del Birrone è semplice: aromi naturali e un trattamento dell’acqua con strumenti altamente tecnologici, per renderla pura al pari di quella che sgorga dalle sorgenti d’alta quota. Le naturali al 100%, sono senza conservanti, non pastorizzate né filtrate.
Birrone è a Isola Vicentina (Vi)

Ivan Borsato Birraio

Il progetto di Ivan si sviluppa su tutti i livelli: birra e cibo, birra e contenitori, cucina con la birra e Laboratori con abbinamenti e degustazioni. La linea è tutta ad alta fermentazione, con rifermentazione in bottiglia, senza filtrazione e pastorizzazione.
Ivan Borsato Birraio è a Povegliano (Tv)

Ofelia

Ofelia è ancor oggi un microbirrificio. Il lavoro in piccolo ha permesso di affinare le ricette, sperimentare, avere tanta manualità, ingegnarsi in molti modi e introdurre qualche nuova birra stagionale.
Ofelia è a Sovizzo (Vi)

Friuli Venezia Giulia

Foglie d’Erba

Gino Perissutti è un instancabile lavoratore: di giorno birraio artigiano, di sera pizzaiolo.  Gino ha adeguato e indirizzato la produzione principale sulla base dell’acqua a disposizione, limitandosi al solo trattamento dell’elevata durezza.
Foglie d’Erba è a Forni di Sopra (Ud)

Lombardia

Brewfist

Pietro Di Pilato(il mastro birraio) e Andrea Maiocchi (responsabile commerciale e marketing) danno vita a birre caratterizzate da grande bevibilità e attenzione alle collaborazioni internazionali.
Brewfist è a Codogno (Lo)

Hibu

Il Birrificio Hibu nasce dalla passione comune dei suoi 3 soci: Gian, Mondo e Lorenz. Sulle sponde dell’Adda, immerso nel verde del parco omonimo si trova la loro piccola realtà brassicola, nata ufficialmente nel 2007.
Hibu è a Bernareggio (Mb)

Liguria

Birrificio La Superba

Alla guida del birrificio ci sono la famiglia Re e Andrea Mura, giovane ma esperto birraio. L’obiettivo è l’equilibrio tra il rispetto della tradizione brassicola internazionale e l’utilizzo di prodotti del territorio.
Il Birrificio La Superba è a Busalla (Ge)

Maltus Faber

Massimo Versaci e Fausto Marenco vi offrono una ampia gamma che comprende una linea in stile belga, la Triple Hop, la Blonde Hop e la Sweet Stout.
Maltus Faber è a Genova

Emilia Romagna

Birrificio Argo

La gamma delle birre attualmente in produzione vi offre tre prodotti di ispirazione anglo americana ad alta fermentazione senza rifermentazione.
Birrificio Argo è a Lemignano di Collecchio (Pr)

Birrificio Retorto

Sguardo rivolto all’estero, con birre ad alta fermentazione per questo birrificio condotto dai fratelli Marcello, Monica e David.
Birrificio Retorto è a Podenzano (Pc)

Birrificio Vecchia Orsa

Dal 2007 mani diversamente abili, sotto la guida sapiente del mastro birraio, danno vita al birrificio Vecchia Orsa. La struttura di Cooperativa Sociale no profit nasce da una scelta ben precisa che riflette l’attenzione particolare alla persona e al servizio.
Birrificio Vecchia Orsa è a San Giovanni in Persiceto (Bo)

Toscana

Birrificio del Forte

Inizialmente i punti di riferimento erano rappresentati da due sole scuole birrarie: la britannica e la belga. Da un paio d’anni, il Forte ha esteso il raggio delle proprie ispirazioni, lasciando entrare qualche suggestione americana.
Dueffe è a Pietrasanta (Lu)

Piccolo Birrificio Clandestino

Pierluigi Chiosi ha portato all’interno del birrificio l’esperienza maturata in sette anni di attività: le ispirazioni sono certamente anglofone (britanniche e statunitensi), ma le influenze e le contaminazioni si sono via via moltiplicate.
Piccolo Birrificio Clandestino è a Livorno

Lazio

Birra del Borgo

È uno dei più noti birrifici artigianali italiani, tra i principali protagonisti dell’inarrestabile crescita del mondo della birra artigianale in Italia negli ultimi dieci anni. Birra del Borgo è specializzato nella produzione di birre non pastorizzate, realizzate in maniera artigianale ma innovative. L’obiettivo è quello di creare ed esportare in tutto il mondo uno stile italiano della birra artigianale basato su qualità, creatività e innovazione.
Birra del Borgo è a Borgorose (Ri)

Puglia

Birranova

In una regione votata al vino, la Puglia, in un lembo di terra che collega il mare alle Murge, sorge Triggianello, una piccola frazione di Conversano in cui dal 2007 è in corso una sfida: produrre birra artigianale di qualità. A portare avanti questo progetto è il birraio Donato Di Palma, dopo anni di sperimentazioni da homebrewer e di esperienza accanto a storici birrai italiani e tedeschi.
Birranova è a Triggianello (Ba)

Birrificio Svevo

Da 12 anni, Vito Lisco, impegna la scena brassicola italiana con un lavoro attento e preciso, che ha consolidato una gamma di etichette interessanti e affidabili. Le sue birre, d’ispirazione anglosassone, sono tutte ad alta fermentazione.
Birrificio Svevo è a Modugno (Ba).

E dall’estero:

Kulmbacher

Kulmbach, in Alta Franconia, è una tappa obbligata per tutti gli intenditori. Un privilegio, ma anche un’eredità importante che il birrificio Kulmbacher raccoglie fin dal 1846 e che onora offrendo tutta l’esperienza, la capacità e la professionalità dei suoi maestri birrai.
Kulmbacher è a Kulmbach, in Baviera

Birraceca

E per i fan della birra ceca, vero e proprio classico della tradizione brassicola europea, non si può non fare un salto nello spazio di Birraceca, vecchia conoscenza di Slow Food e storico importatore in Italia di birre artigianali della Repubblica Ceca.
Birraceca è a Givoletto (To)

La Piazza della Birra vi aspetta in piazza XX Settembre, proprio davanti ai chioschi dello street food!