A rendere ancora più ricche le vostre giornate l’immancabile selezione delle più appetitose realtà gastronomiche italiane: le Cucine di strada anche quest’anno animano le piazze di Cheese

Tra Piazza XX Settembre (accanto alla mitica Piazza della Birra) e il cortile delle Scuole Maschili (dove c’è anche la Piazza della Pizza) avrete l’imbarazzo della scelta tra gli habitué e le new entry di questa edizione. Arrivate allenati per assaggiare specialità in arrivo da dieci regioni!

Antica Focacceria San Francesco – Palermo

Tra i prodotti proposti a Cheese 2015 ne ricordiamo alcuni, tra i quali: la milza e il polmone di vitello, nonché il caciocavallo di vacca e la ricotta di pecora di Roccamena per la realizzazione del pani ca’ meusa; le arancine che, a Palermo, sono femmine, nelle tre versioni: al Burro, alla Norma e Paesana; gli sfincionelli, le crocché di latte; lo spiedino palermitano e, per concludere in dolcezza, cannoli e cassatine siciliane.

Arà è Sicilia

Arà spazia a tutto campo dal salato, con i mitici arancini, le scacce, le pizzole di pantalica, i calzoni, fino al dolce con i cannoli, le cassate, le granite classiche, i gelati… Quando passate da Cheese non perdetevi quello alla ricotta! Il locale ha aperto a Firenze dal gennaio 2014, ma in questo breve lasso di tempo ha già saputo farsi un nome e conquistare un affezionatissimo zoccolo duro. Metteteli alla prova!

Fresco Piada

Fiera di una tradizione risalente agli anni Sessanta, quando aprivano i primi chioschi di piadine della Riviera romagnola, Fresco Piada è diventata nel tempo non solo un’azienda attivissima, ma anche un punto di riferimento per gli amanti di uno degli evergreen dello street food riccionese.

Panzerotti pugliesi di Martina Franca

Anche qui ci incamminiamo verso una nuova avventura per Cheese! I panzerotti del Superbar Carriero dimostrano come tre semplici ingredienti (acqua, farina e lievito), con l’aggiunta della mozzarella e del pomodoro giusto possano diventare una vera leccornia. È punto di riferimento per gli appassionati di street food made in Puglia. Venite a verificare perché.

Il Consorzio della Focaccia di Recco

Tra gli street food più conosciuti della Liguria, la Focaccia di Recco è ormai entrata nell’Olimpo della produzione agroalimentare europea, diventando uno dei duecentocinquanta prodotti d’eccellenza che rappresentano l’Italia nel mondo. Torna anche quest’anno a Cheese presentata dal Consorzio della Focaccia di Recco che garantisce una accuratissima scelta delle materie prime e una preparazione tradizionale.

Quelli della Bombetta

Non esisterebbe Cheese degno di questo nome senza gli amici dell’Associazione Quelli della Bombetta, che registrano sempre il tutto esaurito. Anche quest’anno ci propongono il prodotto perfetto: capocollo, sale, pepe (Presidio Slow Food) e canestrato pugliese. Ma quale sarà l’ingrediente segreto?

Mac’d Bra

Il panino Mac ‘d Bra nasce dall’unione delle eccellenze gastronomiche braidesi, con il Pane di Bra a lunga lievitazione che racchiude la tipica salsiccia di vitello in versione cruda e/o cotta, il formaggio di alpeggio Bra Dop tenero e gustoso e la lattuga fresca proveniente dagli orti.

Meataly La Granda

Un esempio di come dovrebbe essere un hamburger nato dalla collaborazione tra Eataly e La Granda, punto di riferimento per la carne di alta qualità in Piemonte ed evoluzione del primo Presidio Slow Food sulla razza bovina piemontese.

Migliori Olive all’Ascolana

Chi conosce Cheese sa perfettamente di che cosa stiamo parlando: le olive Migliori sono un must irrinunciabile. Provate tutti i ripieni, nessun rimpianto.

Zena Zuena

Per tutti gli amanti della farinata, segnatevi di passare da questo stand per assaggiare la migliore, preparata dalle sapienti mani di questi genovesi Doc.

Quando

Venerdì, sabato e domenica: dalle 11 alle 23
Lunedì:
dalle 11 alle 20