Itinerari per il cuore, la mente e il palato

Ritorno al Castelmagno: da Cheese alle origini del formaggio più nobile della montagna. 

Mille anni di storia, mille metri di altitudine, un percorso per scoprire il Castelmagno. 

La prima tappa è Cheese, il regno del formaggio, il punto di partenza perfetto di un viaggio per tornare alle origini di un gusto unico, alla ricerca dell’autenticità di un sapore. La seconda tappa è la Festa d’Autunno di Caraglio, il luogo per la migliore disposizione d’animo. Tra balli e musiche di paese, si inizia ad assaporare gli accostamenti. Cibi sedotti da questo formaggio, dalla pasta semidura e dal gusto pungente e risvegliante.

Nella terza tappa si comincia a salire la valle. A Monte Rosso, in una casa in cui i ritmi delle giornate sono scanditi dai ritmi della natura ci si riposa e si passa la notte. 
La tappa successiva porta all’alpeggio prende vita quella raffinatezza culinaria dalle origini antichissime che solo qui prende il nome di Castelmagno. In Valle Grana, dove il latte di montagna diventa formaggio si conclude il percorso con la scoperta dei suoi segreti. 
Nell’ultima tappa, nella maestà delle montagne e degli alpeggi, gusteremo insieme il re dei formaggi nel suo ambiente naturale nel suo sapore più originale.

Gusta, respira, ama. Questo è Castelmagno. Respira è Castelmagno. 

Da 65 € a persona. 
Scopri l’itinerario: clicca qui 

 

Birra, sorella nobile: nelle terre del vino alla scoperta della Birra d’autore. 

Accanto ai profumi e i sapori intensi del Cheese, all’ombra del giardino alberato del pub Giratempo, di fronte a un ricco menù, si svela la nobiltà della bionda artigianale

Il viaggio continua il giorno seguente a Piozzo nel regno mastro birraio indiscusso: il Baladin, nel quale acqua, luppolo, malto si trasformano in una varietà sopraffina di birre, e dove affinazione in botte, la fermentazione e le altre delicate trasformazioni si svelano.

Il fastoso finale porterà al Ristorante GrecAle di Novello dove la cucina tradizionale piemontese convolerà a nozze con una raffinata scelta di birre di qualità eccellente. 

E per una volta il vino lascerà l’onore della tavola alla birra, sorella nobile.

Da 110 € a persona.
Scopri l’itinerario: clicca qui

 

Il Naso del Re: una scoperta guidata dai profumi

Dolce, aromatica, pungente, vigorosa, ogni formaggio del Cheese ha la propria fragranza signorile. Sono i profumi delle terre del Re che si completano con l’antica tradizione di creare prodotti per deliziare i nasi aristocratici.

La notte a Savigliano palcoscenico di erbe ed essenze prepara ad un viaggio nei profumi. Molte sono le tappe, innumerevoli le senzazioni:

A Pancalieri, capitale della menta piperita, attraverso il profumo della pianta in campo, i suoi diversi usi dalla cucina all’ambienti di casa.

A Racconigi nella casa del sapone Aulina, in visita il laboratorio a realizzare saponette. Naturale, alle rose o alla menta: una fragranza per ogni giorno, un aroma per ogni umore.

E infine nel Parco del Castello di Racconigi esplorato in carrozza nel verde del parco, attraversando i fienili della tenuta e le citroniere con i limoni del Re.
Il cerchio si chiude alle Margarie, il complesso agricolo di Re Carlo Alberto dove venivano prodotti il miele e il formaggio.

Profumi reali, tradizione vera. 

Da 125 € a persona.
Scopri l’itinerario: clicca qui 

Personalizza la tua esperienza a Cheese, costruisci il tuo itinerario nelle Terre di Savoia

I nostri suggerimenti :

• Uto Ughi a Savigliano, La Sifonia del silenzio (venerdì 20 settembre). Scopri l’itinerario: clicca qui

 

 

 unioneeuropea    alcoltra    ita    piemonte